Finalmente si ritorna alla normalità e come tutti gli anni ci apprestiamo a rovesciare bile sul carrozzone dell'E3: qual è l'audience di Xbox One X? Chi è il brand manager di Microsoft che lo vogliamo menare? Sony ha fatto una conferenza brutta di proposito per poi sorprenderci a dicembre, oppure c'è noia nell'aria? Si può vincere l'E3 con una slide fissa di Metroid 4? Voi lo comprate Madden? Non mancano nemmeno le solite domande che ci chiediamo da un decennio, tipo: ma serve ancora l'E3, e perché Vito ama i Playmobil ma compra solo Lego? Con un piccolo investimento di tre ore della vostra vita potrete scoprire le risposte a tutti i vostri dubbi esistenziali. Buon ascolto!

Read the rest of this entry »

00:0000:00

E 100. Dopo settimane di lavoro, decine di ascoltatori periti nei soccorsi e un'imprecisato numero di bestemmie, RingCast 100 è pronto. Potremmo definirlo l'aperitivo perfetto prima dell'E3 2017, ma è più come un pranzo matrimoniale nel palermitano per la figlia prediletta di un boss della mala: non proprio leggerissimo. RingCast 100 è il re di tutti gli episodi, il behemoth dei podcast italiani, l'Omega Weapon della radiofonia di videogiochi, il... insomma avete capito. E' lungo, è duro e vi farà commuovere (ma non è il pene di Vitoiuvara): con i contributi speciali della gente che ci piace a noi, questo episodio riassume gli ultimi dieci anni di trasmissioni riproponendo tutti i momenti che ci hanno fatto ridere, piangere e sbattere il pad sulla tastiera (tranne per Simone, il perché lo sapete). 

Read the rest of this entry »

00:0000:00

Potevamo aspettare l'episodio 100, ma siccome noi le cose le facciamo a caso, il decimo anniversario di RingCast cade in corrispondenza dell'episodio 99. Ma per celebrare c'è tempo, e tanto vale aspettare il mese prossimo che abbiamo il numero tondo. In questo episodio ci concentriamo invece sulle impressioni post-primo mese di Nintendo Switch, sulla strana presentazione delle caratteristiche tecniche di Xbox Scorpio e sull'incerto futuro di PlayStation VR. In più la risposta a vecchie e nuove domande: perché Ferruccio insiste nel voler fare videogiochi indie con i nazisti? Simone sarà veramente sopravvissuto alla scalata della montagna senza la necessaria preparazione, o quello che abbiamo in trasmissione è in realtà il suo animatron? E il nuovo PC di Vitoiuvara è davvero degno di un gentleman del popolo come lui? Buon ascolto! 

Read the rest of this entry »

00:0000:00

Quante cose sono successe dall'ultimo episodio: il lancio di una nuova console, il caro leader che si unisce nel sacro vincolo ma nel processo viene ridotto in povertà, Simone dà il suo commiato alla trasmissione prima di scalare l'Everest, Vitoiuvara inizia una nuova vita senza Redbull, Ferruccio fa un gioco brutto in VR, ma bello almeno come gli altri giochi in VR e Michele viene promosso a Ing. Fig. di Putt.
Come inizio 2017 non c'è male, poi fra Zelda e Horizon... Volete sapere perché Switch venderà secondo tutti tranne Vitoiuvara o sentire Ferruccio dire che 1-2 Switch non è poi così brutto? We have you covered. 

Read the rest of this entry »

00:0000:00

Nel giorno di San Valentino si celebra l'amore e l'amicizia: noi di RingCast, pur febbricitanti, lo facciamo a modo nostro, invitando gli ascoltatori pià facoltosi, belli o semplicemente gli unici tre che non avevano una minchia da fare il lunedì sera. La discussione ci porta ad approfondire la personalità del tipico ascoltatore di RingCast: un erotomane ubriaco che si intrufola nelle case altrui quando meno te lo aspetti. Con questi tre loschi individui parliamo del "nuovo E3", dell'hype (o mancanza di) in vista del lancio di Switch e di una serie di bei giochetti da tendinite acuta fra cui Nioh, apparentemente la sorpresa dell'anno. A grande richiesta di nessuno torna anche Barile Esplosivo Ti Stimo, la rubrica che lo psichiatra di Silent Hill: Shattered Memories può solo sognarsi. 
Read the rest of this entry »

00:0000:00

E Switch fu. Dopo esserci tutti alzati alle 5 di mattina (ma anche no) per vedere la presentazione più attesa dei primi tredici giorni del 2017, ci siamo tutti impelagati in interminabili discussioni su internet: è bello sto Switch? Chi lo compra al lancio? E' vero, come dice Reggie, che lo vendono senza gioco così ognuno può scegliere il software che vuole, basta che sia o Zelda o 1-2 Switch? In questo scoppiettante episodio di RingCast la crew al completo si affronta e si sbeffeggia vicendevolmente perché tanto la console war è bella, la console war è buona. In un impeto di professionalità, abbiamo inviato l'uomo che non ha apprezzato The Last Guardian, ovvero Marco Mottura, alla presentazione londinese di Switch! Marco, che per andarci ha usato tutti i soldi delle vostre donazioni*, ci racconta le emozioni che ha provato giocando a 1-2 Switch e Bomberman. *questo potrebbe non corrispondere alla realtà
Read the rest of this entry »

00:0000:00

Sono passati ben 7 governi dall'annuncio di The Last Guardian. RingCast probabilmente era all'episodio 2 ma finalmente ci siamo: com'è questo gioco con il gattocane volante? E' vero che su alcune console, tipo tutte le PS4 non Pro, gira male? Perché Marco Mottura si lamenta che non c'è la parry? Ci concentriamo quindi sul gioco più importante del decennio, sul fatto che come tutti gli altri AAA usciti quest'anno non sta vendendo, senza però trascurare altri argomenti importanti come i baffi di Ferruccio, i progetti per il futuro di Michele, gli infissi che Vito deve montare a Simone, le scampagnate in macchina con FFXV e la cultura delle armi nei giardini americani di Watchdogs 2. PS: ascoltateci a Natale o mentre indossate biancheria intima a Capodanno per un 2017 di giochi solo mediamente buggati. 
Read the rest of this entry »

00:0000:00

RingCast è sempre stato un podcast di domande scomode e risposte stupide, e oggi ne chiediamo ben tre: 1) Qual'è la vera email di Vitoiuvara? 2) Chi le ha scritte tutte quelle recensioni senza voto di FFXV? e infine 3) Perché cavolo non li avete comprati i tripla A quest'anno? Il mondo del crimine trema anticipando le scottanti rivelazioni di questa puntata, ma anche perché li prendiamo a ceffoni in Dishonored 2 e altri giochi dove si mena LA GENTE MALE! Ma ricordate amici da casa, per fare un albero ci vuole il seme, e per fare un seme ci vogliono i soldi, quindi donate donate donate visto che abbiamo appena cambiato i goal del nostro crowfunding (più episodi, per i pigri). 
Read the rest of this entry »

00:0000:00

RingCast, il podcast dei povery torna con uno scoppiettante (nel senso di audio) episodio dedicato ai tre argomenti del momento: Nintendo Switch, PSVR e il meraviglioso spot di Belen per Call of Duty. In questa puntata ci saranno lotte intestine per decidere il genere di Plants vs Zombies: Heroes, gente che va a vedere la Juve invece di registrare, gente che invita gli amici a casa pur di non partecipare e grandi polemiche sul futuro del nostro hobby. Ferruccio è un disadattato? Quale sarà il misterioso lavoro dell'ingegnere? Perché le feste sui tetti non sono più quelle di una volta? Come mai Nintendo non ha messo nel video di Switch lo use case più lampante, ovvero quello delle gente che gioca in bagno? Questi ed altri misteri svelati nel podcast preferito di Zerocalcare*! (*questa cosa potrebbe non essere vera) Read the rest of this entry »

00:0000:00

L'estate è finita, arriva l'autunno, è il momento della tristezza cosmica. E no, non stiamo parlando delle nostre impressioni su No Man's Sky. Fortunatamente però c'è RingCast che vi tira su il morale. Fra cose che finiscono e altre che iniziano noi rimaniamo la costante che Penny e Desmond ci fanno 'na sega. In questo episodio sonycentrico (buuuu! sonaaariiii!) parliamo del Sony PlayStation Meeting, PS4 Pro e della conferenza pre-Tokyo Game Show. In aggiunta, canzoni dedicate ai nostri ascoltatori, momenti verità, e talmente tanti giochi giocati che Ferruccio e Simone se ne sono andati prima della fine per sfinimento. Buon ascolto! Read the rest of this entry »

00:0000:00

Load more